martedì 10 gennaio 2012

Frittata di patate alla romana con porro e guanciale

Dovete sapere che, fin da quando ero piccola, ho sempre avuto un'avversione assoluta per le frittate. I miei genitori hanno provato in tutti i modi a farmele assaggiare, ma non c'è stato mai verso. Questa frittata di patate invece mi è sempre piaciuta, perché è in realtà una non-frittata, fatta solo di patate, senza uova, tipica della cucina di casa mia :)

Ingredienti:

3 patate medio-grandi;
1 pezzo di guanciale;
porro;
sale e pepe;
olio evo.

Lessiamo le patate per 40 minuti in acqua salata. Schiacciamole. Saliamo e pepiamo.
Tagliamo a fettine il guanciale e il porro a rondelle. In una padella, mettiamo il porro e il guanciale a rosolare con olio evo, uniamo poi le patate ed iniziamo ad amalgamare il tutto con il cucchiaio di legno. Mescoliamo per bene e cerchiamo di compattare la frittata. Giriamola per farla cuocere da entrambi i lati, quando la superficie si è leggermente abbrustolita togliamo dal fuoco e serviamo.

Eccola qua, vi assicuro che è soffice e buonissima....


2 commenti:

  1. L'aspetto è super appetitoso, visto che le patate mi piacciono tantissimo. Lo proverò senz'altro

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace tantissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina