mercoledì 21 novembre 2012

Salsa aiolì con minipimer

Tipica delle tapas spagnole, la salsa aiolì altro non è che una maionese all'aglio, ottima con le patate fritte (patatas bravas per l'appunto), ma anche per accompagnare bruschettine, grissini e crostini nei nostri aperitivi.

Gli ingredienti per prepararla in modo velocissimo grazie al frullatore ad immersione, alias minipimer:

1 spicchio d'aglio;
200 g di olio di semi;
1 uovo freschissimo;
2 cucchiai di succo di limone;
un pizzico di sale.

Fondamentale, per la riuscita della salsa, il contenitore dove andremo a montare gli ingredienti: deve essere stretto e alto, da permettere alla base del minipimer di toccare il fondo.

Versiamo, nell'ordine, aglio tagliato a pezzetti, sale, olio, il limone e l'uovo. Meglio se gli ingredienti sono freddi da frigo, dovremo aspettare meno tempo per servire la salsa...

Questa salsa non è adatta per cenette romantiche, soprattutto con nuove fiamme che ancora non conosciamo bene... l'alito a prova di bacio purtroppo è inevitabile :)
in ogni caso meglio non esagerare, uno spicchio piccolo è già sufficiente a dare il sapore e non rimane indigesto.

Inseriamo lo sbattitore nel boccale, appoggiandolo sul fondo e azioniamolo a metà della sua potenza. Importante non sollevare il minipimer fintanto che non vedremo la maionese formarsi per quasi tutta l'altezza del composto.
A quel punto, possiamo iniziare a spostarlo verso l'alto e verso il basso per amalgamare tutto l'olio.

Semplicissimo, con lo stesso metodo possiamo realizzare anche la maionese classica.

Consiglio sfiziosissimo: portiamo in tavola, insieme alla salsa, un vassoio di palline fritte fatte con l'impasto della pizza, non rimarranno nemmeno le briciole...



2 commenti: