lunedì 6 febbraio 2012

Lenticchie e salsiccette in pentola a pressione

Qui ancora la neve resiste, nonostante le giornate di sole. Nei supermercati non c'è quasi più niente, approfittiamo per consumare quello che c'è nel freezer.

Le lenticchie mi piacciono tantissimo, con le salsicce sono un piatto unico perfetto, visto che ci mangiamo anche il pane.























Per 2 persone:

300 g di lenticchie;
8 salsiccette;
poca passata di pomodoro;
aglio, sedano e carota;
olio evo;
sale.

Le salsicce le faccio sgrassare bollendole in acqua per 10 minuti. Nel frattempo, preparo un soffritto sul fondo della pentola a pressione con uno spicchio d'aglio, sedano carota. Faccio soffriggere poi verso un po' di passata di pomodoro e le lenticchie (basta sciacquarle, non c'è bisogno di metterle ammollo). Aggiungo il sale e due bicchieri d'acqua e mezzo, chiudo il coperchio e alzo la fiamma al massimo, in attesa del fischio.
Dal momento del fischio, sono sufficienti 15 minuti per cuocere le lenticchie. Abbasso la fiamma al minimo. Trascorso questo tempo spengo il fuoco, sollevo la valvola per far uscire il vapore e apro la pentola.
Unisco alle lenticchie le salsicce e le faccio insaporire qualche minuto. Se le lenticchie sono ancora udrete proseguo la cottura ancora qualche minuto, altrimenti il piatto è pronto per essere servito.





2 commenti:

  1. Ottima ricetta....mi piacciono le lenticchie e con salsiccia ancora più gustose!

    RispondiElimina
  2. ottima ricetta, la consiglio sicuramente ad una mia amica che ha appena preso la pentola a pressione!

    RispondiElimina