giovedì 16 febbraio 2012

Giovedì... gnocchi!

Ma quanto sono buoni gli gnocchi di patate fatti in casa? l'impasto profumato... la consistenza morbida che si scioglie in bocca... a me piacciono con un sughetto semplice, fatto con un soffritto di cipolla, sedano e carota, aromatizzato al basilico.

Dunque, per 4 persone le dosi sono più o meno queste:

600 g di patate.
Le facciamo lessare con la buccia per 40-50 minuti (dipende dalla grandezza, comunque devono essere belle tenere). Le schiacciamo e uniamo

150 g di farina.
E' la quantità iniziale che mischio alle patate. Poi unisco una cucchiaino raso di sale, trasferisco tutto sulla spianatoia e, man mano che impasto, aggiungo altra farina. La quantità è data dalle patate stesse, da quanto sono acquose.

In questo momento sono sprovvista di forno a microonde. Un trucco per fare prima e lessare le patate per 5 minuti nel micro, dopo averne bucherellato la buccia. Le patate in questo modo si asciugheranno un po' e sarà più facile realizzare gli gnocchi.

Una volta impastato procedo a staccare dei pezzetti e a formare dei cilindretti. Li taglio con il coltello e li metto da parte. Realizzati tutti gli gnocchi, premo con il dito per farci sopra delle fossette, che raccoglieranno bene il sugo. Mi sono resa conto che sono un po' una lumaca in tutte queste operazioni, ricordo mia nonna li faceva con una rapidità tale che faceva sembrare una cosa da niente, il tempo di mettere su l'acqua e preparare il sugo :)

Facciamo bollire gli gnocchi e scoliamoli non appena inizieranno a venire a galla.


2 commenti:

  1. Mmm..che aspetto invitante!
    Amo la pasta fatta in casa e questa in modo particolare legata ai ricordi d'infanzia...prendo una forchettata virtuale! ;)

    RispondiElimina
  2. ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina